L’ambulatorio di endocrinologia di Villa Patrizi CID si occupa dello studio e delle patologie del sistema endocrino con particolare attenzione verso le patologie delle ghiandole che immettono gli ormoni da loro prodotti direttamente nel sangue.

Si occupa perciò delle patologie che interessano la tiroide, le paratiroidi, l’ipofisi, il pancreas, i surreni, le gonadi, e di tutte quelle legate all’apparato riproduttivo femminile e maschile.

Molti ormoni sono legati anche al metabolismo e una loro alterazione può condurre a numerose patologie.

L’endocrinologo per questo collabora anche con altri professionisti del Centro, consigliando il percorso più completo e adatto ad ogni paziente.

Prestazioni ambulatoriali

  • Visita endocrinologica

    La visita endocrinologica serve a verificare il funzionamento delle ghiandole endocrine, o a monitorare e curare una disfunzione già conclamata.

    Con l’ausilio di indagini strumentali e di laboratorio l’endocrinologo fa diagnosi di disfunzione ghiandolare e/o monitorizza la terapia.

  • Visita endocrinologica di controllo

    La visita è finalizzata a monitorare il paziente nel suo percorso di cura.

  • Agoaspirato ecoguidato tiroideo

    L’agoaspirato tiroideo ecoguidato è una procedura ambulatoriale che consiste in un prelievo citologico mediante l’inserimento di un ago molto sottile all’interno di un nodulo tiroideo.

    Il materiale estratto con l’agoaspirato viene poi sottoposto ad esame istologico perché è necessario verificare la natura dei noduli tiroidei e in particolare ad escludere la presenza di una patologia tumorale.

    È generalmente consigliato dall’endocrinologo a tutti quei pazienti che presentano: noduli sospetti alla valutazione morfologica ecografica; noduli singoli, in particolare se di elevata consistenza alla palpazione; noduli tiroidei di grandi dimensioni; tumefazioni linfonodali sospette.

    L’esame ha una durata che varia tra i 15 e i 20 minuti.

Esami di laboratorio

  • Analisi per la funzionalità tiroidea

    L’insieme di analisi è indicato per la prevenzione, diagnosi e cura delle malattie tiroidee.

    • Anticorpi anti perossidasi
    • Anticorpi anti tireoglobulina
    • TSH Reflex
  • Analisi per la prevenzione del diabete

    L’insieme di analisi è indicato per tenere sotto controllo il proprio metabolismo, glucidico e lipidico in particolare, al fine di prevenire il diabete soprattutto in presenza di altri fattori di rischio.

    • Azotemia
    • Colesterolo HDL
    • Colesterolo LDL
    • Colesterolo totale
    • Creatinina
    • Emocromo
    • Emoglobina glicosilata
    • Esame delle urine
    • Glicemia
    • Indice H.O.M.A. (rischio di insulino-resistenza)
    • Insulina
    • Proteine totali
    • Trigliceridi
  • Analisi per il monitoraggio del diabete

    L’insieme di analisi è indicato per monitorare la patologia diabetica, verificare l’adeguatezza della terapia in uso, e prevenire le complicanze della malattia stessa.

    • Azotemia
    • Colesterolo HDL
    • Colesterolo LDL
    • Colesterolo totale
    • Creatinina
    • Emoglobina glicosilata
    • Esame delle urine
    • Glicemia basale e 2 ore dopo il pasto
    • Microalbuminuria
    • Peptide C
    • Proteine
    • Trigliceridi
    • Insulina
  • Analisi per la prevenzione dell’osteoporosi

    L’insieme di analisi è indicato per conoscere la salute dell’apparato scheletrico, per prevenire e diagnosticare precocemente le patologie ad esso collegate, in particolare l’osteoporosi.

    • Calcio
    • Calcio ionizzato
    • Calcio urinario
    • Elettroforesi delle proteine
    • Emocromo
    • Fosfatasi alcalina
    • Fosfatasi alcalina: isoenzima osseo
    • VES
    • Fosforo
    • Paratormone intatto
    • Proteine totali
    • Vitamina D3
    • Osteocalcina
    • Telopeptide C

Diagnostica strumentale

  • Ecografia tiroidea

    L’ecografia della tiroide è un esame diagnostico che fornisce informazioni sulla morfologia e sulla struttura della tiroide, ma non sulla sua funzione.

    È quindi un’indagine che verifica se la tiroide è infiammata o omogenea e se contiene noduli o meno.
    Non è invasiva e non è dolorosa o pericolosa per il paziente.

    L’esame è sicuro e non è doloroso.

  • Ecocolordoppler della tiroide

    È una tecnica diagnostica in grado di fornire un’immagine a colori dei principali vasi sanguigni e del relativo flusso ematico della tiroide.

    È utile nel valutare morfologia e grado di vascolarizzazione dell’organo, nel diagnosticare eventuali lesioni, noduli tiroidei, linfonodi ingrossati, tiroiditi, sindrome del gozzo diffuso e nei sospetti di iper e ipo tiroidismo.

    L’esame è sicuro e non è doloroso.

Che cos’è la tiroide? La tiroide è una ghiandola fondamentale per il metabolismo e gioca un ruolo…